domenica 11 settembre 2016

Niccolò Ammaniti - Come Dio comanda



"Svegliati! Svegliati! Cazzo!"
Cristiano Zena aprì la bocca e si aggrappò al materasso come se sotto ai piedi gli si fosse spalancata una voragine.

Nessun commento:

Posta un commento