giovedì 6 ottobre 2016

T. Coraghessan Boyle - Se il fiume fosse whisky



Fugu pietoso

"Radicchio stremato".
"Fugu pietoso".
"Un miscuglio blasfemo di lattughino, ricciolina e indivia".
"Un coulibiac cucinato all'inferno".
Da sei mesi la conosceva solo dalla firma - Willia Frank - e dagli aggettivi pungenti, dalle metafore violente e derisorie, dalla fredda precisione dei sostantivi che adoperava.

Nessun commento:

Posta un commento