venerdì 25 novembre 2016

Raymond Chandler - Addio mia amata (Farewell, my lovely, 1940)



Mi trovavo nei pressi di uno di quei casamenti della Central Avenue non ancora completamente invasi dai negri. Ero appena uscito da un negozietto di barbiere dove, secondo un'agenzia, avrebbe dovuto trovarsi un certo Dimitrios Aleidis, lavorante barbiere. La maglie di Dimitrios Aleidis aveva dichiarato di essere disposta a spendere qualche soldo perché lui tornasse a casa.
Non lo trovai mai. Del resto dalla signora  Aleidis non ebbi mai un quattrino.

Nessun commento:

Posta un commento