mercoledì 4 gennaio 2017

Colette - La fine di Chéri (La fin de Chéri - 1926)


Chéri si richiuse alle spalle il cancello del piccolo giardino e aspirò l’aria della notte: “Come si sta bene...”. Ma si riprese subito: “No, non si sta bene”. Gli ippocastani accalcati gravavano sulla calura prigioniera.

Nessun commento:

Posta un commento