giovedì 26 gennaio 2017

Eric de Kuyper - Al mare (Aan Zee: tafeleren uit de kinderjaren - 1988)

Le stampe colorate erano appese ai due lati della pesante credenza stile neorinascimentale. Raffiguravano scene di un paese lontano che si chiamava Italia. A sinistra stava "La Napolitaine", come c'era scritto sotto. La donna indossava un costume che doveva certo essere napoletano. Ma ad indicare senza ombra di dubbio la sua origine c'era il tamburello che agitava nell'aria. Almeno così gli era stato spiegato. A destra c'era la sorella, che veniva dalla Sicilia. Anche questo era scritto sotto  "La Sicilienne". In entrambi i casi e in forma altrettanto discreta appariva sullo sfondo un omettino in costume non ben definito. A sinistra sarà stato evidentemente un "napoletano" e a destra un "siciliano". Entrambi erano minuscoli e seminascosti da vegetazioni e balaustre. A spiccare nel quadretto era la ragazza, che ballava, cantava e sorrideva.

Nessun commento:

Posta un commento